Il Quartetto Auryn torna ad Este

Devota & Affettuosa vi informa che dal 30 maggio all 2 giugno prossimi il Quartetto Auryn tornerà alla Chiesa di San Martino di Este per la nona edizione degli Incontri internazionali di musica da camera “Città di Este”.

Il programma completo è disponibile qui, mentre per maggiori informazioni sul quartetto potete dare un’occhiata al loro portale web.

20150530_0602_Auryn-Quartet

Annunci

I Concerti per Clavicembalo ed Archi – Musica e Antiche Chiese, 22 novembre 2013

Una nuova proposta musicale nel nostro panorama classico di Musica e Antiche Chiese 2013: introduciamo un compositore padovano, cresciuto e formato nell’ambiente musicale settecentesco padovano, eclettico e innovativo, forse il più grande teorizzatore dello stile della sonata – Giovanni Benedetto Platti.
E’ a lui che dedichiamo questo nuovo appuntamento con la formazione ridotta del Conserto Musico.

20131122_PlattiI Concerti per Clavicembalo ed Archi
G. B. Platti

Roberto Loreggian – clavicembalo

Orchestra da Camera Conserto Musico
Federico Guglielmo, Glauco Bertagnin – violini
Mario Palladin – viola
Francesco Galligioni – violoncello

Venerdì 22 novembre 2013, ore 21.00, Abbazia di S. Maria delle Carceri, Carceri (PD).
Ingresso libero.

Manifestazioni effettuate con il patrocinio e il contributo di: Regione Veneto, Provincia di Padova, Comuni di Carceri, Este, Masi, Megliadino San Vitale, Montagnana, Ospedaletto Euganeo, Piacenza d’Adige, Pozzonovo, Villa Estense.
Manifestazioni inserite in RetEventi 2013.
Si ringraziano gli sponsor: Studio Associato Donato-Rigoni, Foto&Video Casagrande.

Il Quartetto Auryn torna ad Este

Devota & Affettuosa vi informa che dal 2 al 9 giugno prossimi il Quartetto Auryn tornerà alla Chiesa di San Martino di Este per la sesta edizione degli Incontri internazionali di musica da camera “Città di Este”.
Il festival svilupperà in sei concerti un affascinante percorso musicale tra Schubert e Debussy, nel 150° anniversario della nascita del grande compositore francese.

Tra gli ospiti internazionali di quest’anno il pianista Peter Orth e il violoncellista Christian Poltéra, interpreti già applauditi nelle scorse edizioni del Festival, il duo pianistico formato da Dinis e Susanne Schemann, e il violinista Valeriy Sokolov, una tra le giovani stelle del panorama concertistico internazionale d’oggi.

Il programma completo è disponibile qui, mentre per maggiori informazioni sul quartetto potete dare un’occhiata al loro portale web.