Le Troadi – Teatrando, 30 maggio 2014

In attesa del prossimo evento presso la nostra Abbazia di Carceri, una rappresentazione musicale con narrazione de “Il Flauto Magico” di Mozart,  vi segnaliamo che la stessa ospiterà una nuova rappresentazione del ciclo Teatrando – Giovani e Scuola in Scena.

Istituto “P.F. Calvi” di Padova presenta
Le Troadi
Di Euripide

Euripide ha composto una delle sue tragedie più alte, le Troiane, con un senso di ripulsa per gli orrori a cui porta la sete di dominio, di bottino di guerra, è come un lamento funebre sui vincitori e sui vinti.
Egli denuncia il dolore che intride tutta la vita umama: la pietà, il rispetto per i vinti, la moderazione scomparsi, ora vige una politica di terrore: città rase al suolo, massacri indiscriminati.
Il dolore causato dall’empietà degli uomini che si massacrano, si riverbera sulle donne e raggiunge un pathos quasi insostenibile.

Venerdì 30 Maggio 2014, ore 21.00, Chiostro dell’Abbazia di Carceri, (PD).


20140530_Teatrando_Carceri_Troadi

Annunci